DataLug 20, 2018
Posti0/15

Silvia De Leonardis

Ama perdersi in mirabolanti letture, che le danno spunti per studiare nuovi aspetti di opere e artisti. Una volta scoperto qualcosa, lo tiene per sé finché non ne è del tutto convinta: e allora, ma solo allora, te lo racconta.
Profilo

Fedeli alla linea #1: Ellsworth Kelly

Parlare di una linea che possa descrivere e, perché no, circoscrivere il mondo pare un’utopia. La ricerca di Ellsworth Kelly inizia così, dal desiderio di dare forma a ciò che sembra non averne una, spazio a ciò che viene accantonato. Lo fa partendo da una linea, che nel suo crescere e trasformarsi ci restituisce una visione del mondo basata sulla percezione ottica e non sulle cognizioni. La cultura, che interviene sempre a deformare ciò che vediamo con gli occhi, è ridotta al silenzio. Ma in questa operazione accade un fatto più o meno inaspettato: la personalissima visione di Kelly si erge a linguaggio visivo che a sua volta diventa una cultura visiva, quella che è stata categorizzata di volta in volta come Hard Edge painting, Minimalismo, o astrattismo.

Ripercorriamo la lunga carriera di questo artista e mettiamo a confronto le sue opere con fotografie e immagini che ci aiutino a capirne il senso, dai primi autoritratti alle serie di curve, alle finestre e alle sculture. Quanta strada è stata percorsa da questa linea? Seguiamola e scopriamo dove porta!

Come funziona

Seleziona il corso e accedi alla tua area riservata

Scegli la data che preferisci tra quelle in calendario

Partecipa al corso il giorno e all'ora indicata